Stampa

L'Associazione Tininiska Italia Onlus nasce dalla volontà di un gruppo di persone desiderose di occuparsi delle realtà piccole e lontane dallo sguardo dei mass media. Il suo nome prende spunto dalla parola Tininiska che, in lingua miskita, una popolazione indigena della costa atlantica del Nicaragua, vuol dire colibrì.

L'Associazione si propone di riscoprire e valorizzare culture diverse in un'ottica di scambio e di reciprocità, sia a livello locale che internazionale, svolgendo un ruolo di facilitatore nella comunicazione interculturale tra la società civile italiana e quella di altri paesi. Per dare visibilità alle proprie iniziative e voce a gruppi che normalmente sono fuori dall'attenzione dei mezzi di comunicazione, realizza progetti in Italia e in Nicaragua.

Nello specifico l’Associazione svolge anche attività orientate a sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi dell'intercultura, delle discriminazioni, dell'identità delle minoranze etniche e della comunicazione attraverso momenti di formazione e di riflessione.
L'Associazione promuove attività:

• In Nicaragua, atte a diffondere una cultura della cooperazione e a realizzare progetti a favore dello scambio reciproco tra soggetti del Nord e del Sud del mondo.


• In Italia, atte a sostenere l’integrazione sociale, lavorativa e abitativa a soggetti fragili e/o emarginati.

 

L'Associazione svolge principalmente attività orientate a:

- Sensibilizzare l'opinione pubblica sui temi dell'intercultura, dell'identità delle minoranze etniche e della comunicazione attraverso momenti di formazione e di riflessione.

-Dare voce alle problematiche delle minoranze etniche e delle popolazioni indigene nell'ambito della comunicazione globale.

- Costruire in Italia una rete che metta insieme soggetti pubblici, del privato-sociale e privati competenti e sensibili alle problematiche della riabilitazione nel campo psichiatrico e dell’inclusione sociale.